percorso: home : Uffici : Area Affari Generali / Amministrativa : Servizi Demografici Mercoledì 20 Settembre 2017
  • Servizi Demografici

    Lunedì 01 Febbraio 2016, 16:49

    Personale assegnato: Damuzzo Paola, Da Ruos Giuseppina e Guizzo Angelo.

    telefono: 0438 901507 - 0438 901517
    email: anagrafe@farra.it

    Orari apertura al pubblico:

    • Lunedì: 09.00 - 12.45
    • Martedì: 09.00 - 13.30
    • Mercoledì: 09.00 - 12.45
    • Giovedì: 09.00 - 12.45 / 16:30 - 18:30
    • Venerdì: 09.00 - 12.30
    L'ufficio è competente per le seguenti attività:

    SERVIZI DEMOGRAFICI
    I servizi demografici comprendono due fondamentali settori: l'anagrafe e lo stato civile. Tali servizi sono gestiti dal Comune su delega dello Stato e resi dietro domanda del cittadino. I principali documenti che il cittadino può richiedere sono:
    • carta d'identità, certificati anagrafici (residenza, stato di famiglia, cittadinanza) e certificati di stato civile (nascita, morte, matrimonio, stato libero)
    • pratiche di residenza che riguardano il cittadino che chiede di essere iscritto all'anagrafe comunale nonché variazioni anagrafiche all'interno del Comune (cambi di indirizzo e variazione della famiglia)
    • dichiarazione di nascita
    • pratiche riguardanti le pubblicazioni e la celebrazione del matrimonio
    • servizi elettorali

    ANAGRAFE
    Compito dell'Ufficio Anagrafe è tenere il registro della popolazione residente. Il registro dell'Anagrafe consiste pertanto in una raccolta sistematica di dati riguardanti le singole persone, i gruppi familiari e le convivenze che hanno la loro residenza nel territorio comunale. Presso questo ufficio è possibile richiedere tutti i certificati anagrafici.

    Certificati anagrafici. Presso l'Anagrafe si possono richiedere i seguenti certificati, in carta semplice o in bollo, a seconda dell'uso a cui sono destinati.
    • Cittadinanza italiana
    • Contestuale - Elettorale
    • Contestuale matrimonio
    • Contestuale con diritti politici
    • Godimento diritti politici
    • Identità minori
    • Identità personale
    • Iscrizione liste elettorali
    • Residenza storico
    • Residenza
    • Residenza all'estero
    • Residenza e cittadinanza
    • Residenza, stato di famiglia, cittadinanza
    • Residenza, cittadinanza e stato civile (cumulativo)
    • Residenza storico AIRE
    • Stato di famiglia
    • Stato di famiglia ad uso assegni
    • Stato di famiglia storico
    • Stato di famiglia convivente
    • Stato di famiglia AIRE
    Altri servizi svolti dall'Anagrafe sono:
    • Autenticazione: è' possibile autenticare firme (utili per atti destinati alla Pubblica Amministrazione), foto, copie di documenti
    • Carta d'identità: è' il documento di riconoscimeto che viene rilasciato a tutti i cittadini residenti nel Comune che abbiano compiuto i 15 anni di età. Ha validità 5 anni dalla data del rilascio. Anche i cittadini stranieri residenti nel Comune con regolare permesso di soggiorno possono richiedere il documento
    • Iscrizione anagrafica: Trasferimento di residenza da un altro comune, comunicazione cambiamento di indirizzo all'interno dello stesso comune
    • Iscrizione anagrafica di Cittadini stranieri per richiedere la residenza occorre avere dimora stabile all'interno del comune
    STATO CIVILE
    Certificati di Stato Civile: estratti e copie integrali di stato civile vengono rilasciati dall'Ufficio di Stato Civile, che tiene i registri di nascita, pubblicazione di matrimonio, morte e cittadinanza, riceve le denunce di stato civile e provvede alle pubblicazioni di matrimonio. I certificati di stato civile vengono rilasciati in carta semplice e quasi sempre possono essere sostiuiti dall'autocertificazione.
    • Cittadinanza: la cittadinanza italiana si acquisisce per nascita; tuttavia gli stranieri in possesso dei requisiti previsti dalle leggi nazionali attualmente in vigore possono ottenerla per concessione, con decreto del Capo dello Stato e del Ministero dell'Interno. La dichiarazione per l'acquisto, la conservazione, il riacquisto e la rinuncia della cittadinanza sono rese all'Ufficio di Stato Civile del Comune in cui il dichiarante risiede. Queste dichiarazioni nonchè gli atti di cittadinanza sono trascritti nei registri di cittadinanza, tenuti dall'Ufficio di Stato Civile
    • Denuncia di nascita: può essere fatta davanti al direttore sanitario della clinica o dell'ospedale in cui avviene il parto, entro 3 giorni dalla nascita, oppure davanti all'ufficiale di Stato Civile del Comune di nascita, entro 10 giorni dalla nascita, o ancora, davanti all'ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza della madre entro 10 giorni dalla nascita
    • Celebrazione di matrimonio: il Sindaco, in qualità di Ufficiale di Stato Civile o suo delegato, celebra il rito civile in Municipio, alla presenza di due testimoni maggiorenni. A prescindere dalla Forma di rito scelta sono necessarie le Pubblicazioni di matrimonio
    • Pubblicazioni di matrimonio: si richiedono all'Ufficio di Stato Civile del Comune in cui abbia residenza almeno uno dei due sposi. Le pubblicazioni devono restare affisse per 8 giorni consecutivi. Alla scadenza dei termini il Comune rilascia il nullaosta per la celebrazione del matrimonio. Il nullaosta ha validità 180 giorni, allo scadere dei quali decade
    • Riconoscimento di Figlio naturale: davanti all'Ufficiale di Stato Civile, il riconoscimento è possibile previa dimostrazione che nulla osta al riconoscimento ai sensi di legge
    • Scioglimento di Matrimonio: per le richieste di scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio occorre l'estratto per riassunto dell'atto di matrimonio, rilasciato dall'Ufficio di Stato Civile in cui si è contratto il matrimonio, il certificato di residenza e di stato di famiglia
    UFFICIO ELETTORALE
    Certificati: l'Ufficio Elettorale ha come compito la formazione, l'aggiornamento e la regolare tenuta delle liste elettorali, la revisione delle ripartizioni del Comune in sezioni elettorali - ricompilazione ex novo delle liste già esistenti e aggiornamento dei registri degli elettori residenti permanentemente o temporaneamente all'estero. Sono forniti di capacità elettorale tutti coloro che hanno i seguenti requisiti:
    • cittadinanza italiana
    • compimento del diciottesimo anno di età
    • iscrizione nelle liste elettorali
    L'Ufficio elettorale rilascia:
    • la tessera elettorale
    • il certificato di iscrizione alle liste elettorali o il certificato di godimento dei diritti politici
    La tessera elettorale viene rilasciata d'ufficio e consegnata a domicilio da un messo notificatore. In caso di mancato recapito, l'interessato può richiederlo anche il giorno stesso delle elezioni all'Ufficio Elettorale, esibendo un documento d'identità valido. Il certificato di iscrizione alle liste elettorali e di godimento dei diritti politici si ottiene presentando un documento d'identità valido e compilando il modulo di richiesta.

    Iscrizione agli Albi: l'Ufficio Elettorale prepara le elezioni ed aggiorna gli albi da cui si nominano i presidenti di seggio e gli scrutatori. Per svolgere funzioni nei seggi elettorali occorre essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di residenza e non aver superato il 70° anno di età. Presso l'Ufficio Elettorale è possibile provvedere all'iscrizione all'Albo degli scrutatori ed all'Albo dei presidenti di seggio. I presidenti vengono nominati dalla Corte d'Appello. La funzione è obbligatoria e si accettano rinunce solo per gravi e giustificati motivi.

    AUTOCERTIFICAZIONE
    In luogo dei principali certificati anagrafici ed altre certificazioni, le recenti Leggi hanno introdotto il principio dell'autocertificazione, effettuabile anche in tutti gli uffici pubblici ove deve essere prodottala documentazione, secondo il quale cittadino può, sotto la propria responsabilità, dichiarare una serie di eventi, fatti e qaulità personali evitando di presentare i relativi certificati.
    Con l'autocertificazione è possibile dichiarare:
    • luogo di nascita
    • residenza
    • cittadinanza
    • godimento dei diritti politici
    • stato di celibe, nubile, coniugato o vedovo
    • stato di famiglia
    • esistenza in vita
    • nascita del figlio
    • decesso del coniuge
    • posizione agli effetti degli obblighi militari
    • iscrizione in albi o elenchi tenuti dalla Pubblica Amministrazione
    • titolo di studio o qualifica professionale posseduta, esami sostenuti, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica
    • situazione reddituale o economicA, assolvimento di specifici obblighi contributivi, possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria
    • stato di disoccupazione, qualità di pensionato e categoria di pensione, qualità di studente o di casalinga
    • qualità di rappresentante legale di persone fisiche o giuridiche, di tutore, curatore e simili
    • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
    • tutte le posizioni relative all'adempimento degli obblighi militari
    • di non aver riportato condanne penali, qualità di vivenza a carico
    • tutti i dati a conoscenza dell'interessato contenuti nei registri di stato civile